FORZA ALEX! SIAMO TUTTI CON TE.

‘Sono gravissime le condizioni di Alex Zanardi, l’ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico, rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena.’

Questa notizia ha scosso tutti noi profondamente.

Alex Zanardi rappresenta un esempio di incredibile forza di volontà. Uno straordinario campione sia nello sport che nella vita.

Questo fatto ci porta a riflettere.

Ogni istante della nostra vita va vissuto con pienezza. 

La quotidianità non deve essere un susseguirsi abitudinario di azioni prive di ‘cuore’ e passione.

Dobbiamo celebrare la vita. 

Con il nostro impegno.

Con il nostro lavoro.

Con i nostri progetti. 

Con il nostro amore e i nostri affetti.

Avendo la piena consapevolezza della nostra impermanenza.

Ognuno di noi é unico. 

In una società dove regnano velocità e voracità, sia di tempo che di materia, dobbiamo decidere  cosa realmente conta per noi. Perché il destino è un vento tagliente che soffia sul volto di chiunque.

Questa consapevolezza ci porta ad avere un approccio diverso alla vita, dando valore a quello che siamo e a quello che facciamo’ – dichiara il Maestro Paolo De Ascentiis – ‘Spero che si ritorni al più presto ai valori  rappresentati da Alex e con tutto il cuore gli auguriamo di vincere questa ennesima sfida’.

Questo é l’augurio che tutti noi facciamo ad Alex Zanardi.

Grazie a Tiziano Riverso per questo bellissimo disegno ispirato al brano “Ti insegnerò a volare (Alex)” di Roberto Vecchioni.

 

Donatella Lavizzari

COMUNICAZIONE – PROGETTI – UFFICIO STAMPA

PDA Golf School

Questa voce è stata pubblicata in Golf. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...