GOLF’S NEXT PRODIGY: BABY JAMES GOLFER – MAESTRO PAOLO DE ASCENTIIS@EXPO SPORT E SALUTE 2017, 16 NOVEMBRE, OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI TORINO

Si chiama James Everett Grimes ed é soprannominato Baby James.

Abita in Louisiana, ha sei anni e gioca a Golf da quando aveva 15 mesi. Sua madre è la sua insegnante a casa e il suo caddy sul campo da golf.

Intervistato dal reporter Wild Bill Wood, Baby James dice: “Il mio swing nasce dall’aver fiducia in me stesso. Il mio pensiero è costantemente rivolto al Golf. Non abbandonerò mai questo Sport, non vi rinuncerò e questo è il mio obiettivo: non rinunciare mai”.

Alla domanda “Che tipo di ragazzino sei tu?”, Baby James risponde: “Mi piace  la sfida e se qualcuno mi dirà di fermarmi, andrò via e non mi fermerò”.

Baby James è un esempio di talento, di passione e di grande determinazione.

E’ un esempio di tenacia, di abilità di identificare un obiettivo ed inseguirlo, di capacità di tener duro, con impegno e abitudine alla fatica.

Questo è il migliore augurio che si possa fare ai giovani: avere tenacia, metodo e  coerenza, sapendo che occorre seminare per raccogliere.

Perché solo la costanza dei comportamenti produce i risultati migliori.

Il talento non basta: occorre tenacia.

Di questo, di tecnica e tanto altro parlerà il Maestro Paolo De Ascentiis all’Expo Sport e Salute, giovedì 16 Novembre, dalle 9 alle 14, alle Officine Grandi Riparazioni – Corso Castelfidardo 22  Torino. 

 

 

 

 

BE OPEN. PGAI E PDA GOLF.

Cari lettori, amici, allievi e player,

ieri è iniziato il 74° Open D’Italia.

Con grande onore, facendo parte della PGAI, ho potuto dare il mio contributo impartendo lezioni a chi non aveva mai provato a praticare lo sport del Golf.
Durante la giornata mi sono recato presso la LOUNGE della PGAI per incontrare e conversare con alcuni miei giocatori ed amici e per rispondere alle domande di tutti quelli che si rivolgevano a noi Maestri per avere informazioni.

Parte del tempo é stato da me inoltre dedicato a  fotografare e filmare il ” VILLAGGIO OPEN”  per cogliere i momenti e gli aspetti più interessanti della giornata:

  • L’ALLENAMENTO, PRIMA E DOPO LA GARA.  
  • L’ALLENAMENTO DEI TOURNAMENT PLAYER INSIEME AI LORO COACH
  • DRILL E STRUMENTI UTILIZZATI PER PRATICARE
  • DRIVING RANGE, IN PARTICOLARE NEI PITCH & PUT E SUL PUTTING GREEN

Il materiale raccolto sarà presto pubblicato sia qui che sui miei social.

Alla fine dell’Open,  realizzerò un articolo riassuntivo di queste giornate per  poter condividere ed analizzare le tecniche e le modalità di allenamento  che utilizzo da sempre con i miei Player.

Oggi mi dedicherò, oltre che alla parte dell’insegnamento per la PGAI  (nella zona PROVA IL GOLF, accanto al CAMPO PRATICA)  a riprendere le fasi di gioco in campo, focalizzando il mio interesse non sui colpi ma su tutta la ROUTINE E SULLE SCELTE ED AZIONI FATTE DAL GIOCATORE:

  • VEDERE IL LIE DELLA PALLA
  • DECIDERE LA STRATEGIA DI GIOCO CON IL CADDIE
  • SCELTA DEL BASTONE
  • WAGGLE E VISIONE DEL COLPO
  • PLAY

Vi aspetto anche Sabato e Domenica con la PGAI all’OPEN.

BE OPEN

Maestro PGAI

Paolo De Ascentiis

IMG_4008