Golf My Passion

La mission di “Golf My Passion Therapy School onlus” è stata quella di dimostrare la validità dell’insegnamento del golf come sport terapia e di diffonderne il proprio metodo in molteplici contesti sportivi. socio-sanitari e studenteschi.

Unitamente alla Dottoressa Elisabetta Bernardini, ultimo Presidente dell’Associazione prima della definitiva chiusura della stessa, Paolo De Ascentiis,  ex Responsabile dell’attività giovanile per la Federazione Italiana Golf, avendo lavorato da anni a stretto contatto con tutta la non abilità, mentale e fisica nell’ambito dello sport (ex Coordinatore nazionale per il golf di Special Olympics Italia, ex Direttore Tecnico di Società, di Scuole per la disabilità), si è proposto di portare sul territorio lombardo l’esperienza acquisita in tali campi.

 

Col tempo si è formato uno staff altamente qualificato, una grande e professionale forza che è diventata l’anima e lo spirito della scuola.

Proprio questa è stata la nostra missione.

La vita di tutti i giorni, la disabilità, lo sport, l’integrazione uniti alla rieducazione e alla riabilitazione.

L’azione di sensibilizzazione è partita introducendo all’interno di Scuole, Istituti, Associazioni e Ospedali, la pratica sportiva, riabilitativa e terapeutica del golf nel contesto della disabilità.

Utilizzando i contributi concessi dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Milano, da Fondazioni e Società private, sono state realizzate strutture, sono state donate le attrezzature necessarie e si è garantito l’insegnamento gratuito direttamente da Paolo De Ascentiis.
Il messaggio divulgato é stato quello che attraverso le attività di Golf Terapia si possono ottenere notevoli benefici e risultati  a livello della riabilitazione fisica, psicologica e relazionale dei portatori di non abilità fisica, mentale o sensoriale: una grande opportunità di riconquista dell’autonomia e dell’inserimento nella vita sociale.

Attraverso opportune convenzioni, la PDA ha attivato i propri centri operativi e di insegnamento all’interno di ospedali, istituti di riabilitazione, cdd, scuole e centri sportivi, raggiungendo e terminando così la propria mission, dando gli strumenti necessari per poter procedere autonomamente.
Dopo la chiusura dell’Associazione Golf My Passion,  Paolo De Ascentiis, a nome del Presidente e di tutto il Vecchio Consiglio Direttivo, si é sempre reso disponibile a dispensare consigli e indicazioni  utili, favorendo i contatti con la Federazione Italiana Golfisti Disabili, che da sempre opera con le stesse finalità.

De Ascentiis ha inoltre scritto un libro intitolato Golf My passion. Il Golf e la Disabilità”, che, come afferma il Prof. Franco Chimenti, Presidente dell’Associazione Italiana Golf, non é solamente il racconto di un’esperienza entusiasmante vissuta dall’autore in un mondo quasi sconosciuto alla maggioranza delle persone o che magari volutamente ignora, ma é soprattutto un’autentica scuola di vita.
Il gioco del golf diventa il motivo conduttore di una vicenda dai tratti semplici, dove risalta la semplicità di personaggi destinati a scoprire un nuovo modo di essere.

 

Guarda il video del progetto “Golf My Passion”

 

 

Una risposta a "Golf My Passion"

  1. Pingback: GOLF MY PASSION – PASSION IS OUR DRIVE.MAKE IT YOURS! LIBRI DI GOLF | PDA Golf School

I commenti sono chiusi.